Pages Menu
Seguici suRssFacebook


martedì 18 dicembre 2018 23:27
Categories Menu

Posted by on ott 28, 2014 in Editoriale | 0 comments

Da sempre dalla parte delle Donne

di Olga Mammoliti Severi

Voglio dedicare questo editoriale ai 25 anni del Premio Minerva Annamaria Mammoliti, che quest’anno si terrà il 26 Novembre a Roma, come sempre, nella splendida cornice della sala della Protomoteca in Campidoglio.
Mi piace ricordare che il Premio Minerva e’ il Primo premio al femminile in Italia, istituito nel lontano 1983, fortemente voluto da una donna che ha scelto sin da giovanissima di schierarsi a fianco delle altre donne e com- battere contro ogni forma di violenza e sopruso: Anna Maria Mammoliti, mia madre e, prima ancora, una donna che ha illuminato la sua vita e quella di altri con la forza delle idee e del coraggio.
In oltre un quarto di secolo, il Premio Minerva ha fatto emergere una “Holding dei Saperi” femminili tra- sversale alle sue tante categorie: dall’ Uguaglianza di Genere, all’ Imprenditoria, dai Diritti Umani e Civili, alla Scienza ed alle Arti, all’ Impegno Sociale. Simone Veil, Nilde Iotti, Inge Feltrinelli, Piera Degli Esposti, Letizia Moratti, Margherita Hack, Paola Levi Montalcini, Nouzha Skalli, Elvira Sellerio, Lina Wertmuller, Monica Vitti, Livia Pomodoro, Safia Al Souhail, sono solo alcune delle premiate.
Una data importante quella di quest’anno che segna per noi un piccolo grande traguardo che rivendichiamo con orgoglio, fierezza e, lasciatecelo confessare, anche un pizzico di commozione: quello di essere sempre state in prima linea per promuovere il ruolo delle donne, dalla parte delle donne, fermamente convinte che chi sta dalla parte delle donne sta dalla parte della vita.
Un cammino lungo, non facile, reso possibile dal sostegno e dall’aiuto di chi ha sempre creduto in noi. Per questo il mio grazie va a chi ci ha sostenuto, nei momenti belli e piu’ ancora, in quelli meno belli. Il mio grazie va, insomma, a chi ha camminato con noi.
Per questo abbiamo deciso di festeggiare questi 25 anni con una biografia che racconta la vita di Anna Maria Mammoliti, scomparsa nel 2009, che oltre ad essere mia madre, era una donna straordinaria, forte e coraggio- sa. Abbiamo continuato per lei, per onorare il suo insegnamento e portare avanti le sue battaglie.
E’ in questo senso che Il Premio Minerva Anna Maria Mammoliti rappresenta per noi l’espressione piu’ bella e concreta del nostro lavoro e la volonta’ di continuare su questa strada che e’ quella che mia madre ha percorso, quella che ci ha iindicato con l’esempio e quella che noi continueremo a percorrere sempre con impe- gno, passione e dedizione.
Come, spesso, solo le donne sanno fare.