Pages Menu
Seguici suRssFacebook


mercoledì 21 novembre 2018 20:09
Categories Menu

Posted by on feb 1, 2018 in Articoli | 0 comments

Oltre l’inverno

 

di Isabel Allende – Feltrinelli

Pagg. 295 Euro 18,50

 

 

 di Maria Civita D’Auria

Richard, Lucia ed Evelyn sono i protagonisti di quest’ ultimo romanzo di Isabel Allende ambientato nella Brooklyn dei nostri giorni. Richard Bowmaster è un professore universitario molto scostante e solitario a causa di un passato tragico: la morte di due figli e il suicidio della moglie. Ha provato a dimenticare annegando i suoi dolori nell’alcol. Anche Lucia Maraz che è la vicina di casa e collega di Richard ha un passato burrascoso: è  cilena ed è espatriata in Canada negli anni del brutale insediamento di Pinochet, le è sparito un fratello all’inizio del regime, è divorziata e ha dovuto lottare contro il cancro. Ma diversamente da Richard ha saputo reagire grazie alla sua forza e alla sua esuberanza che non lasciano indifferente Richard. Infine Evelyn, una donna immigrata illegalmente dal Guatemala. Appena giunta negli Stati Uniti inizia a lavorare presso una famiglia con un figlio disabile rifiutato da un padre che è coinvolto in sporchi traffici. Un giorno alla guida della macchina del capo, Evelyn, viene tamponata da Richard. Si scopre così un cadavere nel bagagliaio che i nostri protagonisti si vedono costretti a far sparire sfidando una bufera di neve. In questo ultimo romanzo Isabel Allende  ha scritto un thriller incalzante, dove però affronta anche i temi sull’immigrazione e l’identità americana.