Pages Menu
Seguici suRssFacebook


martedì 22 Settembre 2020 5:28
Categories Menu

Posted by on Lug 25, 2020 in Articoli | 0 comments

Giulia Maria Crespi, imprenditrice coraggiosa e battagliera

Giulia Maria Crespi, imprenditrice coraggiosa e battagliera

A cura di Giulietta Rovera Il 19 luglio, all’età di 97 anni, è morta Giulia Maria Crespi, imprenditrice, erede di una fortuna oculatamente investita in progetti in difesa dell’ambiente e colture biodinamiche. A dare uno sguardo alla sua vita di “ricca ragazza ricca”, viene spontaneo di pensare per contrasto a una “povera ragazza ricca”: Barbara Hutton, erede di una colossale fortuna sperperata in alcool, droga, playboy e mariti. Iperattiva Giulia Maria lo è stata fino alla fine. All’età di novant’anni suonati, prende carta e penna e si dà alla scrittura. Il risultato è un libro sorprendente: “Il mio filo rosso – Il “Corriere!” e altre storie della mia vita”, edito da Einaudi, nel quale dà prova di un talento non comune nel saper interessare il lettore senza mai troppo dilungarsi, mai abbandonarsi all’auto incensamento, mai annoiare. Sorprende la semplicità con la quale parla della sua anomala infanzia e adolescenza, durante le quali a crociere e vacanze a Cortina si alternano studi seri e approfonditi con precettori privati. Sorprende la sincerità con la quale narra la lunga parentesi al “Corriere della Sera” in qualità di azionista...

Read More

Posted by on Lug 3, 2020 in Articoli | 0 comments

“Politica e cittadinanza – Donne socialiste fra Ottocento e Novecento

“Politica e cittadinanza – Donne socialiste fra Ottocento e Novecento

di Fiorenza Taricone, pag. 200, Franco Angeli, € 25. A cura di Giulietta Rovera Come definire l’ultima opera di Fiorenza Taricone “Politica e cittadinanza – Donne socialiste fra Ottocento e Novecento”? Un saggio storico? Un trattato politico? Un’analisi sociologica? O non piuttosto un amalgama in cui si intrecciano e fondono storia, politica e sociologia?  A caratterizzare gli scritti di Taricone, questa in particolare, e a renderne la lettura coinvolgente è la prosa: secca, essenziale dalla quale affiorano inquietudini, emozioni, e non di rado una sacrosanta indignazione. Il diritto delle donne alla cittadinanza è stato frutto di una lunga battaglia, cui hanno contribuito l’associazionismo femminile e lo spazio dato a questo dal Partito socialista. Oggi abbiamo dimenticato quanto sia stata lenta e dura la lotta per la conquista legislativa in tema di diritti civili e politici: tutela della maternità, miglioramento dei livelli di istruzione, accesso alle professioni, diritto di voto attivo e passivo… “L’abitudine alla vita associativa era abitudine alla vita democratica” scrive l’autrice. Non solo: per molte militare in...

Read More

Posted by on Mag 26, 2020 in Articoli Vari | 0 comments

OMOSESSUALITA’: troppi giudizi poche domande.

Gabriella Laguzzi (Ipnoterapeuta) In questo periodo mi sono capitati tra le mani libri di psicologia in cui si affrontano le questioni etiche e deontologiche del terapeuta nei confronti dell’omosessualità. La lettura è un po’ pesante ma la cosa che ho trovato sorprendente è che, in pratica, si indicava al terapeuta come “cercare” di superare i propri preconcetti. Il che vuol dire che chi ha scelto come lavoro e come stile di vita l’accettazione e la comprensione degli altri, si possa trovare a disagio di fronte ad una cosa così naturale come l’omosessualità. Avrei potuto capire un libro sulle LINEE GUIDA PER IL LAVORO CON I SADICI VIOLENTI! Forse perché i sadici, i masochisti, i pedofili, i sociopatici hanno un bel cartello appeso al collo che definisce e quindi relega il loro comportamento nella patologia. Sono MALATI, curabili o no, quello di cui “soffrono” è definito e conosciuto, osservabile e indagabile. Tra “noi” e “loro” si può mettere un’oceanica distanza, almeno sulla carta. Come mai l’omosessualità getta nel baratro del...

Read More

Posted by on Apr 9, 2020 in Articoli | 0 comments

LEGENDA 2020

LEGENDA 2020

di Graziella Tonfoni LA SAPIENZA EDITRICE ROMA ll più recente libro, Legenda 2020, per le rilevanti caratteristiche retoriche, è stato annunciato in prossima disponibilità da La Sapienza Editrice, Roma, proprio in occasione della Giornata Mondiale della Poesia, 25.3.2020, dedicata a Dante Alighieri.  L’autrice, Graziella Tonfoni, dal primo gennaio 2016 e attualmente Ricercatrice Veterana Indipendente Volontaria, è stata Premio Minerva Donna nella Ricerca Scientifica e nella Cultura 1984, Ricercatrice e Docente di Alma Mater Studiorum Università di Bologna dal 1983 al 2015.  Il suo profilo, in più versioni sintetiche o estese, è già online. Per spiegare, con ragionamento analogico, mediante una allegoria, si può affermare che tutti i titoli delle pubblicazioni  accademiche della ricercatrice universitaria fino all’anno 2015, sono simili agli european long term investments funds.  Ciò significa che il rispettivo valore di veri e propri classici del pensiero scientifico computazionale e della europeistica contrastiva, sarà riscattabile solo sul lungo termine, mentre i brevi saggi e racconti dall’autrice, concepiti e composti nel periodo post-accademico, in particolare Legenda 2020, sono analoghi...

Read More

Posted by on Apr 3, 2020 in Articoli | 0 comments

CORONAVIRUS E IMPRESE, GLI EFFETTI SULL’ECONOMIA TRA CRISI E OPPORTUNITA’

In questo momento delicato per tutti, la popolazione e i lavoratori sono messi a dura prova. Quanto durerà questa emergenza? Cosa ci porteremo dietro? Il parere di Dario Arban, Partner e Practice leader Cash Management, Working Capital e Turnaround, KPMG e Aldo Bottini, Partner, Studio Toffoletto De Luca Tamajo e Soci.   Milano, 3 aprile 2020 – L’emergenza Covid-19 e il significativo, quanto repentino, impatto sul business delle aziende, non consentirà per i prossimi mesi di poter ragionare ‘as usual’ nella gestione della propria attività. Sono molti gli scenari ipotizzati in questi giorni per illustrare e prevedere un ritorno alla normalità, seppur lento e graduale. Ad esempio, risale a qualche giorno fa l’analisi Cerved dove, a seguito dell’emergenza, si ipotizza una perdita nel biennio 2020-21 per le imprese italiane che si aggira tra i 275 e i 469 miliardi di euro con due scenari possibili. Il primo prevede la fine dell’emergenza per il mese di maggio, il secondo, invece, non prima di dicembre. Ipotesi a cui hanno fatto seguito anche scenari ancor più...

Read More