Pages Menu
Seguici suRssFacebook


giovedì 12 Dicembre 2019 7:55
Categories Menu

Posted by on Nov 13, 2018 in Rubrica "IL GRIDO E IL SUSSURRO" | 0 comments

Thiago Ponce de Moraes

Thiago Ponce de Moraes

IL GRIDO E IL SUSSURRO, l’angolo della poesia contemporanea internazionale a cura di Zingonia Zingone La poesia è sussurro divino e urlo che si alza dalle viscere dell’uomo. È rigorosa ricerca della verità. Un linguaggio universale che spinge il lettore a spogliarsi del superfluo e penetrare in sé, in quello spazio interiore dove non esistono barriere e ciascuno è battito di un battito più forte. Il grido e il sussurro propone un viaggio attraverso le parole e i gesti del mondo. Ogni mese un poeta, un messaggio, uno spunto di riflessione. /—/ Il giovane poeta brasiliano Thiago Ponce de Moraes ha la capacità di sorprende il lettore non solo per il suo sguardo profondo e intenso, ma per gli inaspettati giri che prende la sua voce poetica che come una spirale va salendo e sfiorando diverse forme di linguaggio. A questo proposito, la poetessa Francesca Cricelli, anche traduttrice delle poesie che qui presentiamo, dice: “la poetica di Thiago è diversa da ciò che potrebbe contraddistinguere la poesia contemporanea brasiliana...

Read More

Posted by on Ott 22, 2018 in Rubrica "IL GRIDO E IL SUSSURRO" | 0 comments

MARIANA OSSA

MARIANA OSSA

IL GRIDO E IL SUSSURRO, l’angolo della poesia contemporanea internazionale a cura di Zingonia Zingone La poesia è sussurro divino e urlo che si alza dalle viscere dell’uomo. È rigorosa ricerca della verità. Un linguaggio universale che spinge il lettore a spogliarsi del superfluo e penetrare in sé, in quello spazio interiore dove non esistono barriere e ciascuno è battito di un battito più forte. Il grido e il sussurro propone un viaggio attraverso le parole e i gesti del mondo. Ogni mese un poeta, un messaggio, uno spunto di riflessione. /—/ Sono da poco rientrata dal Messico dove ho partecipato ad un incontro di poesia insieme a tanti poeti provenienti da svariati paesi del mondo. Ho ascoltato moltissime letture in tante lingue e l’ultima sera sono rimasta colpita da una voce giovane che ha letto una poesia brevissima, incisiva e profonda. Si tratta della colombiana Mariana Ossa. Sentirla leggere è stata per me la conferma che la poesia, quando centra, non ha età. Il giovane poeta, nonostante debba...

Read More

Posted by on Set 19, 2018 in Rubrica "IL GRIDO E IL SUSSURRO" | 0 comments

Miguel Ángel Ruiz Magdónel

Miguel Ángel Ruiz Magdónel

IL GRIDO E IL SUSSURRO, l’angolo della poesia contemporanea internazionale a cura di Zingonia Zingone La poesia è sussurro divino e urlo che si alza dalle viscere dell’uomo. È rigorosa ricerca della verità. Un linguaggio universale che spinge il lettore a spogliarsi del superfluo e penetrare in sé, in quello spazio interiore dove non esistono barriere e ciascuno è battito di un battito più forte. Il grido e il sussurro propone un viaggio attraverso le parole e i gesti del mondo. Ogni mese un poeta, un messaggio, uno spunto di riflessione. /—/ È raro ma capita di ricevere un libro e metterlo da parte pensando “poi lo leggo con calma”. Mi è successo con Las ordalías del verbo (Le ordalie del verbo), un meraviglioso libro di poesie che ho ritrovato qualche giorno fa nello scaffale dedicato agli autori che iniziano con le lettere L-M-N. Mi fu omaggiato dall’autore, il poeta messicano Miguel Ángel Ruiz Magdónel, quando ci incontrammo a Tabasco (Messico) in occasione di un festival di poesia iberoamericana,...

Read More

Posted by on Lug 16, 2018 in Articoli, Rubrica "IL GRIDO E IL SUSSURRO" | 0 comments

Hussein Habasch

Hussein Habasch

  IL GRIDO E IL SUSSURRO, l’angolo della poesia contemporanea internazionale a cura di Zingonia Zingone La poesia è sussurro divino e urlo che si alza dalle viscere dell’uomo. È rigorosa ricerca della verità. Un linguaggio universale che spinge il lettore a spogliarsi del superfluo e penetrare in sé, in quello spazio interiore dove non esistono barriere e ciascuno è battito di un battito più forte. Il grido e il sussurro propone un viaggio attraverso le parole e i gesti del mondo. Ogni mese un poeta, un messaggio, uno spunto di riflessione.   /—/ Hussein Habasch è un poeta siriano appartenente all’etnia curda e residente in Germania. Le sue poesie esprimono un bisogno profondo, quasi viscerale, di “avere una patria”: Non ho una patria dove scrivere sui muri / con il gesso dell’infanzia: Evviva! / Non ho una patria da sopportare ogni mattina / mentre afferro la tazza del caffè, / mente il sole lustra la mia pelle.  Infatti, i Curdi costituiscono uno dei più grandi gruppi etnici privi...

Read More

Posted by on Mag 17, 2018 in Articoli Vari, Rubrica "IL GRIDO E IL SUSSURRO" | 0 comments

La Poesia al di sopra di tutto

IL GRIDO E IL SUSSURRO, l’angolo della poesia contemporanea internazionale a cura di Zingonia Zingone La poesia è sussurro divino e urlo che si alza dalle viscere dell’uomo. È rigorosa ricerca della verità. Un linguaggio universale che spinge il lettore a spogliarsi del superfluo e penetrare in sé, in quello spazio interiore dove non esistono barriere e ciascuno è battito di un battito più forte. Il grido e il sussurro propone un viaggio attraverso le parole e i gesti del mondo. Ogni mese un poeta, un messaggio, uno spunto di riflessione. /—/ Questo mese abbiamo deciso di presentare le poesie di un gruppo di scrittori del Nicaragua, in questo momento cosi doloroso che sta attraversando il loro paese. Dallo scorso 19 aprile, in seguito ad un corteo pacifico di alcuni studenti riguardo la riforma delle pensioni è scoppiata la guerra civile che ha causato  numerosissime vittime, di cui la maggior parte sono studenti universitari. È d’uopo, dunque, puntare il faro su questo paese di poeti, “così violentemente dolce”, come disse...

Read More

Posted by on Apr 5, 2018 in Rubrica "IL GRIDO E IL SUSSURRO" | 0 comments

MOHAMMED EL-AMRAOUI

MOHAMMED EL-AMRAOUI

  IL GRIDO E IL SUSSURRO, l’angolo della poesia contemporanea internazionale a cura di Zingonia Zingone La poesia è sussurro divino e urlo che si alza dalle viscere dell’uomo. È rigorosa ricerca della verità. Un linguaggio universale che spinge il lettore a spogliarsi del superfluo e penetrare in sé, in quello spazio interiore dove non esistono barriere e ciascuno è battito di un battito più forte. Il grido e il sussurro propone un viaggio attraverso le parole e i gesti del mondo. Ogni mese un poeta, un messaggio, uno spunto di riflessione.   /—/ Le poesie di Mohammed El-Amraoui sono eclettiche, spumeggianti e profonde, come lo è anche la personalità del poeta. Lo conferma il collega Giuseppe Napolitano, editore del suo poema intitolato Une tortue dans ma tête / Una tartaruga in testa, quando dice che “la poesia di Mohammed è frutto di una attenta osservazione della realtà commista a non perduti sogni di tempi migliori. Ironico e sognatore, egli ha la capacità di sorprendere anche nei testi apparentemente...

Read More