Pages Menu
Seguici suRssFacebook


giovedì 12 Dicembre 2019 7:56
Categories Menu

Posted by on Apr 5, 2013 in Interviste | 0 comments

Valentina Vezzali

Valentina Vezzali

La schermitrice si racconta: “Tutto è possibile, l’impossibile richiede solo più tempo e lavoro” La regina sei tu. di Francesca Ceci. E’ l’atleta italiana più vincente della storia. Nata a Jesi il 14 febbraio 1974, Valentina Vezzali inizia a praticare la scherma all’età di 6 anni. La prima vittoria nel 1983, da allora non ha più smesso di vincere, collezionando una serie infinita di titoli e medaglie. Determinata, tenace, è la punta di diamante dello sport italiano, un marchio il suo urlo dopo ogni stoccata vincente. Dall’ultima Olimpiade di Londra è tornata a casa con un bronzo nell’individuale e un oro nel fioretto a squadre. Per tutti è Valeoro o Il Cobra perchè, il suo fioretto, non perdona. A Minerva ha raccontato la sua straordinaria carriera, un sogno speciale nel cassetto e la prossima fermata: Rio 2016. Valentina, medaglia d’oro nel fioretto a squadre, bronzo nell’individuale. Se ti dico Londra 2012 qual è la prima immagine che ti viene in mente? “Le due medaglie sono state importantissime, ma la...

Read More

Posted by on Apr 4, 2013 in Interviste | 0 comments

Roberto Vecchioni

Roberto Vecchioni

Luci sul Prof: 40 anni di carriera e un duetto con Mina La passione delle idee unita alla leggiadria descrittiva del poeta che non ha mai smesso di gridare il dissenso con sorprendente intensità emotiva e senza compromessi: Roberto Vecchioni, per tutti il Professo re. Il 29 novembre è uscito I colori del Buio (Universal), raccolta dei brani che più hanno segnato la sua carriera: 40 anni di musica vissuta non solo come una professione quanto piuttosto come forma di educazione ai sentimenti, come spesso ama ricordare. “Sì, la musica è un’educazione ai sentimenti, mia e spero, se riesco a farlo, anche un po’ degli altri. Sono stati anni meravigliosi, non facili né sempre perfetti. Qualche caduta l’ho avuta, di stile, nella mia vita privata, ma il filo che era appeso lassù partito dai miei 20 anni che arriva sino ad oggi che ne ho 68 è sempre stato dritto, a volte l’ho perso, ma l’ho recuperato. Una vita di musica si intreccia comunque e per forza con la...

Read More

Posted by on Apr 2, 2013 in Interviste | 0 comments

Monica Guerritore

Monica Guerritore

“Il mio viaggio dentro l’enigma Fallaci” Intensa, carnale, palpitante, appassi onata, impetuosa, sfrontata. È una Monica Guerritore splen dida di fragilità, carica di potenza e profonda umanità, quella che fa rivivere una delle più grandi firme del Novecento nello spettacolo ‘Mi chiedete di parlare’ da lei scr itto, diretto e interpretato. Oriana Fallaci: un personaggio complesso e controverso, la donna e la scrittrice. Partiamo da qui, da questa distinzione che detta i tempi del racconto. “Si, per me è questo il fuoco del racconto, in un enigma come quello della Fallaci ci sono tante possibili strade, io ho scelto questa cercando di darle spazio a tutto tondo perché forse Oriana, la donna, ad un certo punto ha fatto un passo indietro rispetto alla Fallaci con la F maiuscola, quindi, al suo mito”. Nel corso della sua carriera ha interpretato tante donne, tutte diverse tra loro. Ce n’è stata una in particolare che ha sentito più vicina al suo modo di essere? “No, non c’è mai una identificazione con quello...

Read More

Posted by on Apr 2, 2013 in Interviste | 0 comments

Claudia Cardinale

Claudia Cardinale

“Da bambina sognavo di fare l’esploratrice” Lei è nata in Tunisia da genitori siciliani, ha girato il mondo e ora vive in Francia. Proprio la “Ragazza con la valigia”, per rubare il titolo al film di Valerio Zurlini, di cui è stata protagonista nel 1961. “Già…In effetti è proprio così, io sono sempre in viaggio. Ultimamente sono stata a Santo Domingo dove ho ricevuto la medaglia Cristoforo Colombo, prima ero stata in Colorado dove hanno proiettato proprio la Ragazza con la Valigia e C’era una volta il West. Da poco ho girato un film in Tunisia, sono stata a Casablanca dove ho preso parte ad un film di una importante regista francese, poi Istanbul ed infine New York. Devo dire che lavoro spesso all’estero e con registi al loro esordio, mi piace. Oltretutto, le svelo un segreto: da giovanissima sognavo di fare l’esploratrice, insieme ad un gruppo di amiche volevamo girare il mondo. Beh, posso dire in un certo senso, di esserci riuscita. Non c’è un posto dove non...

Read More