Pages Menu
Seguici suRssFacebook


lunedì 14 Ottobre 2019 14:25
Categories Menu

Most recent articles

Fernando Aiuti. Addio ad un uomo coraggioso

Posted by on Gen 11, 2019 in Articoli | 0 comments

di Giulietta Rovera La morte improvvisa di Fernando Aiuti, il 9 gennaio al Policlinico Gemelli di Roma, lascia un vuoto incolmabile. Aiuti era non solo il più grande immunologo italiano, ma anche un uomo coraggioso che non ebbe paura di mettersi personalmente in gioco. Celebre la fotografia del 1991 che lo ritrae mentre bacia sulla bocca una paziente sieropositiva, Rosaria Iardino, per dimostrare che l’AIDS non si trasmette con la saliva e quanto siano falsi i pregiudizi a proposito di quella malattia tutt’altro che debellata. A quel bacio sopravvissero entrambi. Scrive la Iardino nel suo ricordo di Aiuti: “Addio Fernando, il mio uomo del bacio. Per alcuni di noi sarai eterno”. Tempo fa ebbi occasione di intervistare Fernando Aiuti per un libro che stavo scrivendo. Penso che riproporre oggi quell’intervista che lo ritrae vivo, con le sue passioni e la sua vitalità, sia il...

“Donne in gioco”, la storia delle donne e la questione femminile- femminista a livello intergenerazionale

Posted by on Ott 25, 2018 in Articoli | 0 comments

  a cura di Giulietta Rovera   Alta, atletica, dal piglio energico e i modi decisi, Elena Luviso evoca nell’aspetto più un’amazzone che un’intellettuale. Della lottatrice ha infatti la combattività, la grinta e la tenacia. Non stupisce quindi che sia dotata della capacità rara di coinvolgere nei suoi progetti e nella loro realizzazione personaggi e personagge (neologismo da lei coniato) di altissimo livello. Quando però l’ascolti parlare, ecco emergere il fascino seduttivo della donna non solo decisa, ma anche colta e raffinata. La incontriamo per parlare della sua ultima creazione: “Donne in gioco”, progetto di ampio respiro, da realizzarsi in una serie di tappe. Quando è stato compiuto il primo step dell’opera?  “Nel 2016, risponde Elena Luviso.‘Donne in gioco’, edito da Modiano,  – azienda leader a livello mondiale per quando riguarda le carte da gioco – nasce per celebrare il settantesimo anniversario del voto delle...

Peccato che non avremo mai figli 

Posted by on Ott 24, 2018 in Articoli | 0 comments

di Giuseppina La Delfa Aut Aut Edizioni euro 15,00 A cura di Olga Mammoliti Severi   Un romanzo toccante che racconta la storia d’amore tra Giuseppina, autrice del libro e Raphaelle. Un amore nato negli anni ’80 in un liceo francese di Torcuing. Giuseppina è figlia di emigrati siciliani, mentre Raphaelle proviene da una famiglia borghese. In nome di quel sentimento forte e profondo, pur giovanissime e senza soldi, le due giovani, infatti, sfidando ogni difficoltà, trovano la forza di opporsi alle proprie famiglie lasciando la loro città di origine, superando il pregiudizio fino a trasformarlo in una meravigliosa storia d’amore. Due donne indipendenti che non cederanno mai il passo alle sofferenze nè si lasceranno spaventare dai sacrifici. Giuseppina sapeva che impegnarsi nello studio  le avrebbe salvato e cambiato  la vita, per questo inizia a studiare lettere. I suoi genitori, invece, non capivano questa sua passione e dedizione allo...

Inge Feltrinelli: “Una Donna fuori dal comune”

Posted by on Set 26, 2018 in Articoli, Slideshow | 0 comments

A cura di Giulietta Rovera  Nel 2005 ho scritto e pubblicato presso gli “Editori Riuniti” un libro-inchiesta dal titolo ““Come io mi voglio – Trenta protagoniste si raccontano”. Ogni capitolo raccontava la storia di una donna che era emersa nel panorama italiano per le sue capacità artistiche, manageriali, scientifiche: Margherita Hack, Dacia Maraini, Liliana Cavani … e Inge Feltrinelli. Penso sia interessante rileggere oggi, a pochi giorni dalla sua scomparsa, il capitolo nel quale compare la lunga intervista di Inge, una delle poche da lei concesse nel corso della sua vita fuor del comune. Fra gli altri riconoscimenti, ricordiamo che a Inge è stato assegnato l’Oscar di Minerva nel 2008 consegnatole da Anna Maria Mammoliti, fondatrice del Premio e della rivista Minerva. Giangiacomo Feltrinelli, un nome che è diventato un simbolo e per alcuni un mito. Per aver pubblicato successi clamorosi come Il dottor Zivago di Boris...

“IPNOSI SEMPLICE-MENTE Una nuova mappa per un viaggio nel Sé”

Posted by on Set 3, 2018 in Articoli | 0 comments

Gabriella Laguzzi Eterne Verità Edizioni, pag. 126, € 11 A cura di Giulietta Rovera Che cos’è l’ipnosi? Che cos’è il coraggio? Che cos’è la paura? Che cosa fa il terapeuta? Come si svolge la seduta ipnotica? E’ per rispondere a queste e a molte altre domande ancora che Gabriella Laguzzi, diplomata in Counseling e ipnosi presso il centro Aerf (Association Europeénne pour la Recherche scientifique e la Formation), ha scritto questo manuale. In realtà non si tratta soltanto di un manuale, ma di un libro di grande interesse per la felicità della scrittura, chiara e comprensibile anche al più profano in materia, la ricchezza degli esempi sempre calzanti, alle volte commoventi altre sorprendenti. Come il caso di Giulia, addolorata per il pessimo rapporto con la figlia, impotente di fronte al disgregarsi della famiglia, che nel corso della seduta immagina di assassinare la ragazzina affogandola....

“Vite amare”

Posted by on Lug 24, 2018 in Articoli | 0 comments

di Paolo Sidari BookSprint, pag. 370, € 18,90 A cura di Elisa Rama “Vite amare”, romanzo d’esordio di Paolo Sidari, narra la tormentata storia d’amore di Ivano e Angelica, due giovani studenti soggetti entrambi al dominio pressoché assoluto di padri padroni e alle ferree consuetudini che vigevano nel Sud del nostro Paese cinquant’anni fa. La vicenda è ambientata nell’aspra terra calabra, a Oppido Mamertino, dove vivono le famiglie di Ivano e Angelica, emblematiche di un mondo provinciale, piccolo borghese, svincolato dalla quotidiana fatica del contadino e del pastore, dominato dall’ambizione di far studiare i figli per garantire loro un futuro migliore. Tutto sembra procedere bene per i due giovani innamorati, ma è solo illusione. Alfonso, il bullo del paese legato alla ndrangheta, si incapriccia della bella Angelica e furibondo per essere rifiutato cerca di violentarla. Solo l’intervento di Franco riesce a evitare la tragedia:...

Giuseppe Còntini: da uomo di legge a poeta, un amore nato per caso

Posted by on Apr 11, 2018 in Articoli | 0 comments

  A cura di Giulietta Rovera Nella vecchiaia la montagna è come un sogno, / da vedere dalla finestra con la fantasia, / la pianura è da guardare / seduto in un seggiolone nel loggiato. / I profumi della natura / sono ricordi di gioventù. / Si ha freddo anche d’estate.  Sono questi alcuni versi tratti da una poesia di Giuseppe Còntini. Nostalgia della giovinezza, ricordi, consapevolezza dell’ineluttabile scorrere del tempo, rimpianti, amore per l’amata terra di Sardegna sono i temi ricorrenti di questo autore dal tocco delicato e personalissimo.  Sembra quasi di vederlo il salice che all’inizio della primavera “si è svegliato, / ha tirato fuori le foglie / per fornire riparo dal caldo  / agli uomini ed agli uccelli / che arrivano da ogni parte / cantando e raccontando storie / di posti lontani.” Come sembra di percepire i sapori, le fragranze,...